Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Sicurezza sul lavoro

22-11-2010

Sicurezza sul lavoro - Approvate le indicazioni per la valutazione dello stress lavoro-correlato

Con circolare del 18 novembre 2010, n. Prot. 15/SEGR/0023692 del Ministero del lavoro viene riportato il documento approvato nella riunione del 17 novembre 2010 da parte della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro sulle indicazioni necessarie per la valutazione del rischio da stress lavoro-correlato, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 6, comma 8, lettera m-quater, e 28, comma 1-bis, del D.lgs. n. 81/2008, e s.m.i.

Il documento, che viene fornito, in anticipo rispetto al termine di legge (31 dicembre 2010), ai datori di lavoro pubblici e privati, agli operatori e ai lavoratori, costituisce un essenziale strumento di indirizzo ai fini della corretta attuazione delle previsioni di legge in materia di valutazione del rischio, con riferimento alla peculiare e innovativa tematica del rischio da stress correlato al lavoro.

Nelle indicazioni, è previsto che la valutazione del rischio da stress di lavoro-correlato si articoli in due fasi:

  1. la prima, valutazione preliminare (necessaria) consistente in una analisi di condizioni oggettive;

  2. la seconda, valutazione approfondita (eventuale) consistente in una analisi di condizioni soggettive e da attivare nel caso in cui la valutazione preliminare riveli elementi di rischio da stress lavoro-correlato e le misure di correzione adottate dal datore di lavoro si rivelino inefficaci.

La circolare, ai fini della massima divulgazione dei contenuti delle indicazioni, è stata trasmessa dal Ministero ai propri organi di vigilanza, alle strutture regionali competenti e alle parti sociali.


Documenti di approfondimento

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Normativa …>>

◊ Vai alla Sezione Consulenza Area Sicurezza…>>

 



Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it