SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Elettromagnetismo

03-07-2013

Campi elettromagnetici, nuova direttiva Ue

Pubblicata la nuova Direttiva 2013/35/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013, sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici).

La direttiva, in GUUE del 29 giugno 2013, sostituisce la precedente direttiva 2004/40 e deve essere recepita dagli Stati membri  entro il 1 luglio 2016.

La nuova direttiva produce effetti anche sulle disposizioni in materia previste dal D.lgs. 81/2008 (Testo unico sicurezza), in quanto l'entrata in vigore delle norme stesse sulla protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione a campi elettromagnetici era rimandata alla data ultima di recepimento della direttiva 2004/40, come modificata dalla direttiva 2012/11/UE, ossia al  31 ottobre 2013.

La direttiva 2013/35/Ue, stabilendo che ogni riferimento alla vecchia direttiva deve ora intendersi come ad essa rivolto, posticipa quindi il termine per l’adeguamento alle nuove regole in materia, nonché la loro vigenza sul territorio nazionale al 1° luglio 2016.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it