SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

18-04-2013

Oli usati, indicazioni dal Ministero sulla gestione

Il Ministero dell'ambiente con la Circolare 26 marzo 2013 fornisce indicazioni sulle modalità di rispetto degli obblighi di gestione degli oli usati, di cui all'art. 183 c. 1 lett. c) del D.lgs. 152/2006.

La circolare, emanata in risposta alla richiesta formulata dalla Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, intende fornire un indirizzo in relazione alle spedizioni transfrontaliere di oli usati ai sensi del Regolamento (CE) n. 1013/2006 e s.m.i. ed, in particolare, dell'art. 12, in attesa dell'emanazione del decreto Ministeriale previsto dall'art. 216-bis, c. 6, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

La circolare precisa che la rigenerazione costituisce  un'operazione di riciclaggio e l'art. 216-bis, c. 1 del d.lgs. 152/2006, assegna alla rigenerazione la priorità rispetto ad altre forme di recupero (es. di energia) o allo smaltimento, ma nel caso di spedizioni di oli usati a fine di rigenerazione, verso impianti collocati a distanza maggiore rispetto ad altri impianti di rigenerazione disponibili,  non sempre consente di ottenere il miglior risultato ambientale complessivo.

Pertanto, la circolare sottolinea l’obbligo delle autorità nazionali di spedizione di verificare, in ciascun caso di spedizione transfrontaliera di oli usati, l'insussistenza di quegli elementi ostativi che, in base agli articoli 11 e 12 del citato regolamento, ove in concreto accertati come ricorrenti impongono la formulazione delle pertinenti obiezioni.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it