SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Energia

03-02-2013

Regolamenti UE progettazione ecocompatibile ed etichettatura energetica per forni e cappe

Con due regolamenti UE, 65/2014 del 1° ottobre 2013 e 66/2014 del 14 gennaio 2014, sono state fissate  rispettivamente le regole sull'etichettatura del consumo energetico e progettazione ecocompatibile per forni e cappe per uso domestico.

Nel dettaglio:

  • Regolamento 65/2014/Ue -  determina i requisiti che devono avere le etichette sul consumo energetico e la fornitura di informazioni complementari per forni a gas ed elettrici per uso domestico (anche quando integrati nelle cucine) e per cappe da cucina elettriche per uso domestico, anche quando venduti per scopi non domestici, ai sensi della direttiva 2010/30/Ue sull'etichettatura dei prodotti connessi all'energia. Il regolamento si applica dal 1° gennaio 2015, tranne alcune disposizioni che si applicano dal 1° aprile 2015.
  • Regolamento  66/2014/Ue - determina i requisiti per la progettazione ecocompatibile per l’immissione sul mercato e la messa in servizio, ex direttiva 2009/125/Ce, dei forni per uso domestico (anche quando integrati nelle cucine), piani cottura per uso domestico e cappe da cucina elettriche per uso domestico, anche se venduti per scopi non domestici. Il regolamento si applica dal 20 febbraio 2015.

Le regole previste dai due regolamenti non si applicano ai forni alimentati da fonti diverse da gas ed elettricità, nonché ai forni di piccole dimensioni, a microonde e a quelli portatili.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it