SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

05-03-2014

Veicoli fuori uso, prorogato utilizzo piombo

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 52 del 4 marzo 2014 il Decreto ministeriale 4 dicembre 2013 di "Attuazione della direttiva 2013/28/UE della Commissione del 17 maggio 2013, recante modifica dell'allegato II della direttiva 2000/53/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, relativa ai veicoli fuori uso", che proroga al 1° gennaio 2016 il divieto di utilizzo del piombo.

La modifica dell’allegato II della direttiva 2000/53/CE comporta di conseguenza la modifica dell’allegato II al D.lgs. 24 giugno 2003, n.  209,  recante i “materiali e componenti ai quali non si applica il divieto previsto dall’articolo 9, comma 1”, il quale dispone che “dal 1 luglio 2003 è vietata la produzione o l’immissione sul mercato di materiali e di componenti di veicoli contenti piombo, mercurio, cadmio o cromo esavalente. Tale divieto non si applica nei casi ed alle condizioni previsti nell’allegato II”.

Ora, il decreto in commento proroga al 1° gennaio 2016 l'utilizzo del piombo nelle saldature in applicazioni elettriche di smaltatura su vetro tranne che per le saldature su lastre laminate, che in precedenza poteva essere usato fino al 1° gennaio 2013.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it