SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Disposizioni trasversali

02-03-2015

Decreto milleproroghe, in Gazzetta la legge di conversione

Sulla GU n. 49 del 28-2-2015 è stata pubblicata la Legge 27 febbraio 2015, n. 11 recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative".

La legge di conversione ha apportato diverse modifiche al decreto legge e, tra le disposizioni in materia ambientale, si segnala l'art. 9 che dispone:

  •  Discariche - prorogato dal 31 dicembre 2014 al 31 dicembre 2015 (il decreto legge prevedeva il 30 giugno 2015) il divieto di conferimento in discarica dei rifiuti con PCI (Potere calorifico inferiore) > 13.000 kJ/kg, ad eccezione dei rifiuti provenienti dalla frantumazione degli autoveicoli a fine vita e dei rottami ferrosi per i quali sono autorizzate discariche monodedicate che possono continuare ad operare nei limiti delle capacità autorizzate, di cui all’articolo 6, comma 1, lettera p), decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36.
  • Sistri - confermata la proroga dal 31 dicembre 2014 al 31 dicembre 2015 del regime transitorio, nel quale convivono vecchi adempimenti "cartacei" (registri e formulari) e nuovi adempimenti "informatici" (SISTRI). I soggetti obbligati ad utilizzare il nuovo sistema di controllo dei rifiuti devono al contempo quindi osservare anche le prescrizioni relative a registri e formulari di trasporto e le relative sanzioni, mentre non si applicheranno le sanzioni relative al Sistri (che si applicheranno dal 1° gennaio 2016). Diversamente, in sede di conversione è stato previsto che le sanzioni di cui all'articolo 260-bis, commi 1 e 2 (iscrizione Sistri e pagamento contributo), si applicheranno a decorrere dal 1° aprile 2015 (il decreto legge prevedeva il 1° febbraio 2015).
  • Deposito Nazionale Nucleare - modificato l'iter di approvazione della Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee alla localizzazione del Deposito Nazionale Nucleare e parco tecnologico.

Altre proroghe di termini previste in sede di conversione sono:

  • prorogato dal 31 dicembre 2014 al 31 ottobre 2015 il termine per completare l’adeguamento alle disposizioni di prevenzione degli incendi nelle strutture ricettive turistico-alberghiere. In particolare, il provvedimento stabilisce che l'adeguamento delle strutture turistico-alberghiere con oltre 25 posti letti, esistenti all'entrata in vigore del D.M. 9 aprile 1994 e in possesso dei requisiti per l’ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio, debba avvenire entro il 31 ottobre 2015 (il decreto legge prevedeva entro il 30 aprile 2015);
  • differimento di 2 anni, ossia al 7 ottobre 2016, il termine per l’assolvimento degli adempimenti prescritti dagli articoli 3 e 4 del D.P.R. n. 151 del 2011 (a condizione che provvedano a determinati adempimenti), da parte dei soggetti (enti e privati) responsabili delle c.d. nuove attività (vale a dire quelle attività che non erano assoggettate alle disciplina di prevenzione incendi prima del nuovo regolamento dettato dal D.P.R. n. 151 del 2011) che risultavano già esistenti alla data di pubblicazione del citato decreto, tra cui rientrano le demolizioni di veicoli e simili con relativi depositi, di superficie superiore a 3.000 mq, strutture turistico-ricettive all'aria aperta (campeggi, villaggi turistici, ecc.) con capacità ricettiva superiore a 400 persone...
  • prorogato al 31 dicembre 2015 il termine, scaduto il 25 dicembre 2014, per l’espletamento degli adempimenti relativi all'integrazione del libretto di centrale degli impianti termici civili, previsti dall'articolo 284, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

31-12-2014 Decreto legge Milleproroghe 2014 pubblicato in Gazzetta

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it