SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Strumenti volontari

23-11-2015

Ecolabel, nuovi criteri ecologici per substrati di coltivazione, ammendanti e pacciame

Con Decisione (UE) 2015/2099 della Commissione del 18 novembre 2015 sono stati stabiliti i "criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE) ai substrati di coltivazione, agli ammendanti e al pacciame".

Il provvedimento sostituisce le precedenti decisioni 2006/799/CE (2) e 2007/64/CE della Commissione che hanno stabilito i criteri ecologici e i rispettivi requisiti di valutazione e di verifica per gli ammendanti e i substrati di coltivazione, validi fino al 31 dicembre 2015.

Questi due gruppi di prodotti sono stati accorpati in un gruppo unico a cui è stato aggiunto il pacciame al campo di applicazione, perché possiede caratteristiche e funzioni particolari che ne fanno un tipo di ammendante a sé stante.

I criteri ecologici Ecolabel approvati dalla decisione 2015/2099/UE sono validi per quattro anni, ossia fino al 18 novembre 2019.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it