SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Imballaggi

03-07-2015

Imballaggi in acciaio, Conai diminuisce dal 1° ottobre 2015 il Contributo Ambientale

Il Consiglio di Amministrazione CONAI, sentito il parere del Consorzio Ricrea, ha deliberato la diminuzione del Contributo Ambientale per gli imballaggi in acciaio. La riduzione sarà operativa a partire dal 1° ottobre 2015.

Il Contributo per l’acciaio passerà dagli attuali 21,00 Euro/ton a 13,00 Euro/ton.

Si tratta di un ulteriore segnale di riduzione dei costi per le imprese Consorziate – produttrici e utilizzatrici di imballaggi – che permetterà di garantire comunque il ritiro dei rifiuti urbani di imballaggio sull’intero territorio nazionale ed il riconoscimento ai Comuni dei corrispettivi previsti dal nuovo Accordo Quadro ANCI-CONAI (420 milioni di Euro stimati nel 2015).

Il valore del Contributo Ambientale di 13,00 Euro/ton è il più basso dalla costituzione di Ricrea, nato nel 1997 come CNA, e rappresenta la misura dell’efficienza gestionale raggiunta dal Consorzio, nonché un importante fattore competitivo per le imprese consorziate.

Grazie all’attività di CONAI e dei Consorzi di filiera, che hanno sostenuto e dato impulso alla valorizzazione dei materiali di imballaggio provenienti dalla raccolta urbana, nel 2014 sono state avviate a riciclo oltre 3,6 milioni di tonnellate di materiali di imballaggio provenienti dalla raccolta domestica, un risultato in crescita del 7,2% rispetto all’anno precedente.

Per ogni ulteriore informazione e chiarimento è a disposizione delle aziende il Numero Verde CONAI 800-337799.


Fonte: Conai

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it