SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rischio di incidenti rilevanti

15-07-2015

Pericolo incidenti rilevanti, pubblicato decreto legislativo di attuazione direttiva Seveso III

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 14 luglio 2015 è stato pubblicato il Decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105, recante “Attuazione della direttiva 2012/18/UE relativa al controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con sostanze pericolose”.

Il decreto, composto da 33 articoli e diversi Allegati, detta disposizioni finalizzate a prevenire incidenti rilevanti connessi a determinate sostanze pericolose e a limitarne le conseguenze per la salute umana e per l'ambiente.

Il provvedimento entra in vigore dal 29 luglio 2015 e dalla stessa data abroga il decreto legislativo n. 334/99, come modificato dal decreto legislativo n. 238 del 2005, di cui ripropone sostanzialmente impianto e contenuto, opportunamente aggiornati al fine di renderli conformi alla nuova direttiva, compresi gli aggiornamenti tecnici necessari per l'adeguamento alla nuova classificazione delle sostanze chimiche, ex regolamento (CE) n. 1272/2008.

Tra le novità il provvedimento prevede:

  • l'introduzione di una modulistica unificata, a livello nazionale, per la comunicazione della notifica e delle altre informazioni da parte del gestore (Allegato 5);
  • il meccanismo della "deroga", per le sostanze non in grado, sotto determinate condizioni, di generare incidenti rilevanti (art. 4);
  • il rafforzamento del sistema dei controlli, attraverso la pianificazione e la programmazione delle ispezioni negli stabilimenti (art. 27);
  • misure per garantire maggiori informazioni al pubblico e partecipazione ai processi decisionali, in particolare nelle fasi di programmazione e realizzazione degli interventi nei siti in cui sono presenti stabilimenti a rischio di incidente rilevante (artt. 23-24).

24-06-2015 Direttiva Seveso III, approvato decreto legislativo di recepimento

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it