SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

13-11-2015

Rifiuti, rettifica direttiva (UE) 2015/1127 su operazioni di recupero

Sulla GUUE del 13.11.2015 è stata pubblicata la "Rettifica della direttiva (UE) 2015/1127 della Commissione, del 10 luglio 2015, che sostituisce l'allegato II della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive".

La Direttiva (UE) 2015/1127, in vigore dal 31 luglio 2015 e che deve essere recepita dagli Stati membri entro il 31 luglio 2016, modifica l’Allegato II della Direttiva 2008/98/CE sui rifiuti, che contiene un elenco (non esaustivo) delle operazioni di recupero.

Secondo quanto disposto dalla suddetta rettifica, a pag. 15 dell’Allegato, la nota (*) dell’allegato II della direttiva 2008/98/CE modificata, terzo capoverso dovrà essere letta come segue:

«Il valore relativo ai gradi-giorni di riscaldamento (Heating Degree Days, HDD) dovrebbe corrispondere alla media dei valori degli HDD annuali per il sito dell’impianto di incenerimento, calcolata per un periodo di 20 anni consecutivi prima dell’anno per il quale viene calcolato il CCF. Per il calcolo del valore dell’HDD si applica il seguente metodo stabilito da Eurostat: HDD equivale a (18 °C – Tm) × d se Tm è inferiore o pari a 15 °C (soglia termica) ed equivale a zero se Tm è superiore a 15 °C; laddove Tm corrisponde alla media (Tmin + Tmax)/2 della temperatura esterna in un periodo di “d” (days) giorni. I calcoli devono essere eseguiti su base giornaliera (d = 1), sommati fino a un anno.».


13-07-2015 Rifiuti, modificato l’Allegato II della Direttiva 2008/98/CE sulle operazioni di recupero

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it