SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rumore

02-07-2015

Rumore, modificata direttiva 2002/49/CE

Sulla GUUE L 168 del 1° luglio 2015 è stata pubblicata la direttiva 2015/996/UE della Commissione del 19 maggio 2015 "che stabilisce metodi comuni per la determinazione del rumore a norma della direttiva 2002/49/CE del Parlamento europeo e del Consiglio".

In particolare, la direttiva sostituisce l'allegato II (Metodo di determinazione dei descrittori acustici) della direttiva 2002/49/CE, che stabilisce i metodi di determinazione comuni adattandoli al progresso tecnico e scientifico.

La direttiva, che entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione, deve essere recepita dagli Stati membri entro il 31 dicembre 2018.

Quindi, i metodi di determinazione previsti nell'allegato della direttiva in commento devono, ai sensi dell'articolo 2, punto 1, essere adottati entro il 31 dicembre 2018 e fino a tale data gli Stati membri, ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 2, della direttiva 2002/49/CE, possono continuare a utilizzare i metodi di determinazione esistenti che hanno precedentemente adottato a livello nazionale.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it