SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

28-01-2016

Albo Gestori ambientali, Consorzi di scopo e iscrizione categoria 9 classe A

Il Comitato nazionale dell’Albo gestori ambientali, con Circolare n. 54 del 26 gennaio 2016, ha chiarito che i c.d. "consorzi di scopo" costituiti tra i soggetti aggiudicatari di appalti per la bonifica di siti, ma destinati ad essere estinti al termine del singolo appalto, possono iscriversi nella categoria 9, classe A, pur in mancanza del requisito della pregressa esecuzione di interventi di bonifica, come invece indicato nell'allegato alla delibera n. 1 del 30 Gennaio 2013.

Il Comitato nazionale, rispondendo ad un quesito, ha osservato che i suddetti consorzi non possono, per definizione, aver svolto alcuna precedente attività di bonifica, ma essi sono esentati dalla presentazione del requisito di “pregressa esecuzione di interventi di bonifica” solo se sussistono entrambe le seguenti condizioni:

  • tutti i soggetti consorziati debbono essere iscritti nella classe A della categoria 9 e debbono far parte del raggruppamento temporaneo di imprese cui è stato aggiudicato l'appalto;
  •  l'esistenza e la durata del consorzio debbono essere collegati esclusivamente ai lavori di bonifica oggetto dell'appalto e deve essere estinto e cancellato dal Registro delle Imprese al termine dei lavori.

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it