SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

29-08-2016

Albo Gestori Ambientali, trasporti transfrontalieri di rifiuti

Il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali con due delibere del 13 luglio 2016 fornisce chiarimenti in merito ai criteri, ai requisiti e alle modalità per l’iscrizione nella categoria 6, nonché approva la modulistica relativa alle variazioni della medesima iscrizione.

In particolare:

  • Delibera n. 3 del 13/07/2016 "Criteri, requisiti e modalità per l’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali nella categoria 6 (imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti di cui all’articolo 194, comma 3, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152)". La delibera specifica i requisiti minimi per l’iscrizione, attraverso l’individuazione della dotazione minima di veicoli e di personale di cui le imprese devono disporre in relazione alla classe d’iscrizione. L’Allegato A della stessa contiene il modello della domanda di iscrizione nella categoria 6, che le imprese dovranno presentare in modalità telematica. La delibera entra in vigore il 15 ottobre 2016 e, dalla stessa data, abroga le deliberazioni n. 3 del 22 dicembre 2010, la n. 3 del 14 marzo 2011 e la n. 1 del 16 gennaio 2016.
  • Delibera n. 4 del 13/07/2016 "Modulistica relativa alle variazioni dell’iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali nella categoria 6 (imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti di cui all’articolo 194, comma 3, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152)". L’Allegato A riporta il modulo di domanda di variazione dell’iscrizione e l’Allegato B il modello di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, da allegare alla comunicazione di variazione nel caso di incremento della dotazione dei veicoli ai fini dell’immediata utilizzazione degli stessi (ai sensi dell’art. 18, comma 2, del Decreto Ministeriale 3 giugno 2014, n. 120), nonché il modello di accettazione della stessa dichiarazione.

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it