SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Disposizioni trasversali

27-02-2016

Decreto legge Milleproroghe 2015, in Gazzetta la legge di conversione

Sulla G.U. n. 47 del 26-2-2016 è stata pubblicata la Legge 25 febbraio 2016, n. 21 recante "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative", che tra l'altro riduce del 50% le sanzioni per la mancata iscrizione al Sistri e per il mancato versamento dei contributi.

La legge di conversione, in vigore dal 27 febbraio 2016, apporta modifiche al decreto legge "Milleproroghe" tra le quali si segnala la riduzione del 50% delle sanzioni per la mancata iscrizione al Sistri e il mancato versamento dei contributi, nonché il differimento al 31 dicembre 2016 del termine per l’adeguamento alla normativa antincendio delle strutture ricettive, turistiche e alberghiere con più di venticinque posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore del DM 9 aprile 1994. Anche le scuole dovranno adeguarsi alla normativa antincendio entro il 31 dicembre 2016.

In relazione alle altre disposizioni in materia ambientale, la legge conferma quanto già approvato dal decreto legge e, in particolare:

Proroga termini in materie di competenza del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare (art. 8)

  • SISTRI - Viene prorogato di un anno, ossia al 31 dicembre 2016, il termine per l’adeguamento al SISTRI (Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti), ossia il regime transitorio nel quale convivono vecchi adempimenti "cartacei" (registri e formulari) e nuovi adempimenti "informatici" (SISTRI). Pertanto, sino al 31 dicembre 2016, continueranno ad applicarsi – e saranno sanzionabili — gli adempimenti e gli obblighi "cartacei" di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del D.lgs. 152/2006, nel testo previgente alle modifiche apportate dal D.lgs. 205/2010, mentre con riferimento alle violazioni delle regole SISTRI continueranno ad essere sanzionabili solo la mancata iscrizione o il mancato versamento del contributo annuale, ex articolo 260-bis, commi 1 e 2. (in sede di conversione tali ultime sanzioni sono state ridotte del 50% fino al 31 dicembre 2016 e comunque non oltre il collaudo positivo del nuovo sistema di tracciabilità). Inoltre, è stato prorogato di un anno — dal 31 dicembre 2015 al 31 dicembre 2016 — anche il termine finale di efficacia del contratto con l’attuale gestore del servizio.
  • Impianti industriali - Viene prorogato al 1° gennaio 2017 il termine per l’applicazione dei limiti di emissione per gli impianti industriali per consentire l’aggiornamento dell’autorizzazione da parte dell’Autorità competente.
  • Discariche - Prorogata fino al 29 febbraio 2016 la possibilità di smaltire in discarica rifiuti speciali e urbani con Pci (Potere calorifico inferiore) > 13.000 kj/kg.

Normativa antincendio (art. 4)

In sede di conversione è stato inserito l'articolo 4, comma 2-bis che differisce al 31 dicembre 2016 il termine per l'adeguamento alla normativa antincendio delle strutture ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore del D.M. 9 aprile 1994 (che ha approvato la regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l'esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere) e in possesso dei requisiti per l'ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio, approvato con D.M. interno 16 marzo 2012. Il termine che viene differito dal comma in esame, scaduto il 31 ottobre 2015, è la risultante di una serie di proroghe succedutesi negli anni, l'ultima delle quali operata dall'art. 4, comma 2, del D.L. 192/2014.


31-12-2015 Decreto legge Milleproroghe 2015 pubblicato in Gazzetta

 

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it