SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni                  Seguici su: Bottone da cliccare per seguirci su Twitter Bottone da cliccare per seguirci su Linkedin Bottone da cliccare per iscriverti alla Newsletter

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

03-03-2017

Albo Gestori Ambientali, nuova modulistica iscrizione con procedura semplificata

Il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori ambientali, con Delibera n. 3 del 22 febbraio 2017, ha approvato la "Modulistica per la comunicazione dell'iscrizione e rinnovo dell'iscrizione all'Albo, con procedura semplificata di cui all'articolo 16 del decreto del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 3 giugno 2014, n. 120".

In particolare, al fine di adeguarlo alle disposizioni emanate con la deliberazione n. 5 del 3 novembre 2016, è stato approvato il modello di comunicazione per l'iscrizione e il rinnovo dell'iscrizione all'Albo, con procedura semplificata, delle aziende speciali, consorzi di comuni e società di gestione dei servizi pubblici di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, per i servizi di gestione dei rifiuti urbani prodotti nei medesimi comuni, di cui all'articolo 16, comma 1, lettera a) del decreto 3 giugno 2014, n. 120.

Inoltre, nello stesso provvedimento sono stati ricompresi anche i modelli di comunicazione previsti per le procedure d'iscrizione semplificate dal citato articolo 16 del decreto 3 giugno 2014, n. 120, ossia quelli relativi per le imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti (categoria 2bis) e per le imprese che effettuano la raccolta e trasporto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai sensi del Dm 8 marzo 2010, n. 65 (categoria 3bis).


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it