SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti

17-10-2017

Albo Gestori Ambientali, trasporto transfrontaliero e cessione temporanea veicoli tra imprese

 Il Comitato Nazionale dell’Albo gestori ambientali, con Deliberazione n. 9 del 9 ottobre 2017, ha stabilito le modalità di "Cessione temporanea di veicoli tra imprese comunitarie che esercitano la professione di trasportatore su strada iscritte all’Albo nazionale gestori ambientali per l’esercizio dei trasporti transfrontalieri dei rifiuti".

La delibera stabilisce in particolare le condizioni e le procedure in grado di consentire variazioni temporanee della dotazione di veicoli e di conciliare le necessità operative delle imprese con l’esigenza di verifica puntuale del titolo di disponibilità di ciascun veicolo in capo all’impresa utilizzatrice.

L'utilizzo temporaneo dei veicoli è possibile solo in presenza di condizioni tassative, che sono:

  1. entrambe le imprese siano stabilite in uno Stato membro dell’Unione Europea e siano iscritte all’Albo o abbiano richiesto l’aggiornamento dell’iscrizione,
  2. il veicolo temporaneamente ceduto non sia oggetto di ulteriori procedimenti d'iscrizione o di variazione dell'iscrizione non conclusi riguardanti l'impresa cedente,
  3. l'impresa cedente non sia sospesa dall'Albo al momento della presentazione della domanda di variazione.

In caso di sussistenza di tutte le condizioni, l’impresa utilizzatrice può presentare, in modalità telematica, domanda di variazione dell’iscrizione per l’esclusivo incremento della dotazione dei veicoli allegando la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e il contratto.

I veicoli oggetto della variazione sono inseriti nell'iscrizione dell'impresa utilizzatrice, con decorrenza dalla data di accettazione per tutta la durata del contratto di cessione dei veicoli stessi, e contestualmente sono esclusi dalla disponibilità dell'impresa cedente.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it