SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Disposizioni trasversali

02-01-2018

Legge di bilancio 2018, proroga Sistri e formato digitale per registro e formulario rifiuti

Sulla GU n. 302 del 29-12-2017 - Suppl. Ordinario n. 62 - è stata pubblicata la Legge 27 dicembre 2017, n. 205 recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020", che dispone anche in materia di ambiente (con la proroga del Sistri) ed energia (contributi per efficienza energetica e benefici per fonti rinnovabili).

La legge, in vigore il 1° gennaio 2018, in materia ambientale dispone:

Rifiuti/Sistri

  • proroga di un anno, ossia fino al 31 dicembre 2018, il periodo in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi (registri, formulari, …), nonché le relative sanzioni, riguardanti la gestione dei rifiuti antecedenti alla disciplina del SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti), mentre non si applicano le sanzioni relative al sistema medesimo, ad eccezione dell'omissione dell'iscrizione e del pagamento del contributo;
  • introdotto l’art. 194-bis nel D.lgs. 152/06 (cd. Testo Unico Ambientale) finalizzato all’introduzione di norme volte alla semplificazione del procedimento di tracciabilità dei rifiuti e al recupero dei contributi dovuti in materia di SISTRI.
    In particolare,
    1) l’adempimento delle modalità di compilazione e tenuta del registro di carico e scarico e del formulario di trasporto (artt. 190 e 193 del d.lgs. 152/2006), può essere effettuato anche in formato digitale, in ottemperanza alle disposizioni del D.lgs. 82/2005 (Codice di amministrazione digitale)
    2) consentita la trasmissione della quarta copia dei formulari di trasporto anche mediante PEC (posta elettronica certificata);
    3) al contributo di iscrizione al SISTRI si applicano i termini di prescrizione ordinaria, di cui all'articolo 2946 del Codice civile, che fissa il termine di prescrizione dei diritti in dieci anni, salvi i casi in cui la legge dispone diversamente;
    4) prevista l’adozione di procedure per il recupero dei contributi SISTRI dovuti e non corrisposti e delle richieste di rimborso o conguaglio da parte degli utenti del sistema SISTRI.

Energia

Pe quanto riguarda l'energia, la legge prevede:

  • agevolazioni per gli interventi di efficienza energetica negli edifici, di ristrutturazione edilizia e per l’acquisto di mobili, tra cui la proroga fino al 31 dicembre 2018 della misura della detrazione al 65% per le spese relative ad interventi di riqualificazione energetica degli edifici (c.d. ecobonus).
  • benefici a favore delle fonti rinnovabili di cui ai commi 149 e 151 della legge di stabilità 2016 prorogando dal 31 dicembre 2016 al 31 dicembre 2018 il termine entro il quale gli esercenti di impianti alimentati da biomasse, biogas e bioliquidi sostenibili cessano di beneficiare dei precedenti incentivi sull’energia prodotta.

Prevenzione incendi

Tra le proroghe previste:

comma 1122 lett. i) - le attività ricettive turistico-alberghiere con oltre 25 posti letto, esistenti alla data di entrata in vigore del Dm 9 aprile 1994, ed in possesso dei requisiti per l'ammissione al piano straordinario di adeguamento antincendio, approvato con Dm 16 marzo 2012, completano l'adeguamento alle disposizioni di prevenzione incendi entro il 30 giugno 2019, previa presentazione, al Comando provinciale dei Vigili del fuoco entro il 1º dicembre 2018 della SCIA parziale, attestante il rispetto di almeno quattro delle prescrizioni previste dal comma stesso.


20-12-2018 Antincendio, chiarimenti VVF su presentazione scia parziale proroga alberghi

 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it