SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Rifiuti e Imballaggi

22-02-2018

Rifiuti e imballaggi, ripartizione contributo ONR 2016

Con decreto del 12 dicembre 2017 del Ministero dell'ambiente è stato approvato il "Riparto del contributo dovuto per l'anno 2016, previsto dall'articolo 206-bis, comma 6, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152".

Il decreto in particolare determina l'ammontare complessivo del contributo dovuto per l'anno 2016 ai sensi dell'art. 206-bis, comma 6, del decreto legislativo n. 152 del 2006 e la ripartizione dello stesso tra i soggetti obbligati.

Soggetti obbligati

  • Sono obbligati al pagamento del contributo i soggetti indicati in allegato.
  • Sono esclusi i soggetti che hanno operato per meno di sei mesi nell'anno di riferimento e che alla data di pubblicazione del decreto hanno cessato la propria attività.

Il contributo complessivo dovuto è determinato in 2.000.000,00 ripartito tra i diversi soggetti obbligati in base al criterio di proporzionalità e in relazione al valore della produzione di ciascuno dei soggetti obbligati.

Nell'allegato viene individuato anche l'onere contributivo a carico di ciascuno dei soggetti obbligati che si compone di una quota fissa pari all'1% del contributo complessivo e di una quota commisurata al valore della produzione indicato nel bilancio d'esercizio chiuso al 31 dicembre 2015 oppure, se non ancora depositato presso il registro delle imprese, nel precedente bilancio d'esercizio.

I soggetti obbligati sono tenuti a versare all'entrata del bilancio dello Stato quanto di loro spettanza entro il novantesimo giorno successivo alla notifica del Decreto.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it