SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



News / Nazionali / Disposizioni trasversali

14-07-2016

Legge europea 2015-2016, novità in materia ambientale

È stata pubblicata sulla GU la Legge 7 luglio 2016, n. 122 recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea” (Legge europea 2015-2016).

La legge, in vigore dal 23 luglio 2016, contiene abrogazioni e modifiche di norme statali al fine di adeguarle alle disposizioni europee, tra cui anche in materia ambientale.

Il capo VII del provvedimento è dedicato alle "Disposizioni in materia di tutela dell’Ambiente" e in particolare:

  • art. 31 “Disposizioni relative alla protezione della fauna selvatica omeoterma e al prelievo venatorio”
  • art. 32 “Disposizioni relative allo stoccaggio geologico di biossido di carbonio”, che modifica il D.lgs. 162/2011 di attuazione della direttiva 2009/31/CE in materia.

Inoltre, si segnala l'art. 4 che modifica il D.lgs. 186/2011, sulla disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (CE) n. 1272/2008 relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio di sostanze e miscele, estendendo l'applicabilità della sanzione amministrativa prevista all’art. 8, comma 2, dello stesso provvedimento anche alle violazioni delle disposizioni di cui all’art. 1 del Reg. (UE) 1297/2014 (imballaggi solubili dei detersivi)

Da ultimo, si segnala il Capo VIII, che all’art. 33 contiene le disposizioni per la corretta attuazione del terzo pacchetto energia.


 

Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it