Emilia-Romagna, Bando idrogeno verde

La Regione Emilia-Romagna dà il via al primo bando per la realizzazione di impianti per la produzione di idrogeno verde in aree industriali dismesse, 20 milioni di euro di risorse del .

Produzione di energia pulita

L’obiettivo è realizzare nuovi siti di produzione di ‘energia pulita’, soprattutto nelle zone dove vi siano insediamenti produttivi energivori, come ceramiche, cementifici, cartiere, petrolchimici e sistema della logistica.

E proprio per questo la produzione dei nuovi impianti dovrà sviluppare una potenza tra 1 e 10 megawatt.

Finanziamenti previsti

Già dalle prossime settimane, la Regione comincerà a sostenere gli investimenti delle imprese interessate.

Un primo finanziamento a fondo perduto di 19,5 milioni di euro, è stato predisposto con risorse del PNRR stanziate dal Governo.

Tali risorse, infatti, derivano dall’adesione della Regione, già lo scorso anno, alla manifestazione di interesse prevista da un apposito bando del ministero della Transizione ecologica.

Tempi previsti

Il bando approvato dalla Giunta regionale sarà online nei prossimi giorni, avviando la procedura per approvare, entro il 31 gennaio 2023, un primo bando che andrà a selezionare i progetti.

Aree impianti

Per la realizzazione di impianti di produzione di idrogeno rinnovabile in aree industriali dismesse, individuate dalla pianificazione urbanistica dei Comuni, unitamente a uno schema di Accordo da sottoscrivere col ministero dell’Ambiente e Sicurezza energetica (Mase).


Sito internet: Regione Emilia-Romagna

Condividi su:
Scroll to Top