Trento, disciplina impianti fonti rinnovabili

La Provincia Autonoma Trento, con legge n. 4 del 2 maggio 2022, ha approvato la disciplina sui regimi autorizzativi per l’installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e introduce disposizioni volte a semplificare i relativi procedimenti amministrativi e ad assicurare il loro corretto inserimento nel contesto paesaggistico.

La legge, in vigore dal 4 maggio 2022, ha come obiettivo la diffusione ancora più ampia degli impianti da fonti rinnovabili, solari fotovoltaici o termici, a biogas, a biomassa, sia nell’edilizia abitativa che industriale.

L’installazione degli impianti, in applicazione del principio di proporzionalità, sulla base della capacità di generazione dell’impianto o della tipologia di intervento, è soggetta a uno dei seguenti regimi autorizzativi:

a) procedimento unico per il rilascio dell’autorizzazione integrata, ai sensi dell’articolo 3;
b) procedura abilitativa semplificata, ai sensi dell’alticcio 5;
c) comunicazione d’inizio lavori asseverata, ai sensi dell’alticcio 6;
d) comunicazione al comune relativa ad attività di edilizia libera, ai sensi dell’articolo 7.

La disciplina, orientata alla semplificazione, prevede semplificazioni per l’installazione degli impianti sui tetti e coperture in genere, ma anche su altre aree classificate come idonee.

A tal riguardo, in relazione agli interventi di edilizia libera, la norma prevede che l’installazione degli impianti solari fotovoltaici o termici realizzati sulle coperture di costruzioni esistenti, nonché le opere per la relativa connessione alla rete elettrica, possono essere iberamente effettuate, previa comunicazione al Comune.

Tali impianti, dunque, non sono soggetti ad alcuna autorizzazione o atto di assenso, ivi inclusa l’autorizzazione paesaggistica, fatto salvo il rispetto delle norme di settore a tutela dei beni ambientali e dei beni culturali e il rispetto delle norme sulla sicurezza, antisismiche, igienico-sanitarie e di tutela del pericolo idrogeologico.


Legge Provinciale 2 maggio 2022, n. 4
Misure per la promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo delle fonti rinnovabili previsti dal decreto legislativo 8 novembre 2021, n. 199 (Attuazione della direttiva (UE) 2018/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2018, sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili), e modifiche di disposizioni connesse.

Condividi su:
Torna su