Europa digitale, Bandi per rafforzare Cybersecurity

La Commissione Europea ha lanciato nuovi inviti a presentare proposte di finanziamento nell’ambito del programma Europa digitale con soluzioni innovative in materia di cibersicurezza per rafforzare la cyber resilienza delle infrastrutture e servizi tecnologici.

Gli inviti sono rivolti alle imprese, le pubbliche amministrazioni e altre organizzazioni a presentare proposte per soluzioni innovative in materia di cibersicurezza e a chiedere finanziamenti dell’UE nell’ambito del programma Europa digitale. Un investimento di 176,5 milioni di euro sotto forma di sovvenzioni sarà destinato a migliorare gli strumenti e le infrastrutture per una cooperazione rafforzata in materia di cybersecurity tra gli Stati membri e la Commissione.

Gli inviti mirano a rafforzare la cibersicurezza dell’infrastruttura delle reti 5G sostenendo servizi sicuri e migliorando le capacità di test e di certificazione delle soluzioni e dei servizi tecnologici. Le rispettive sovvenzioni sosterranno inoltre l’attuazione delle nuove norme sulla cibersicurezza delle reti e dei sistemi informativi (direttiva NIS 2) nella legislazione nazionale, nonché la capacità dei centri operativi di sicurezza in tutta l’UE di raccogliere e condividere informazioni sugli incidenti informatici. L’obiettivo è contribuire a rafforzare la resilienza e la capacità dell’UE in materia di cybersecurity nel proteggere, individuare, difendere e scoraggiare gli attacchi informatici.

Gli inviti a presentare proposte nell’ambito del programma Europa digitale sono aperti fino al 15 febbraio 2023 alle entità degli Stati membri dell’UE e dei paesi EFTA-SEE.


Sito internet: Commissione Europea – Rappresentanza in Italia

Per informazioni

Condividi su:
Torna su