Programma Mangiaplastica, Contributi ai Comuni

Con il “Programma Sperimentale Mangiaplastica” a partire da gennaio i contributi per l’anno 2023 ai Comuni al fine di ridurre i rifiuti in plastica, previsti con il decreto “Mangiaplastica”, dall’allora Ministero della Transizione ecologica che ha promosso l’acquisto di eco-compattatori da parte delle amministrazioni comunali attraverso il riconoscimento di uno specifico contributo.

Le modalità e i criteri per l’attribuzione dell’agevolazione sono indicati nel decreto del Ministro della transizione ecologica n. 360 del 2 settembre 2021, pubblicato in G.U.R.I. n. 243 dell’11/10/2021.

La misura è rivolta alle amministrazioni comunali che acquistano eco-compattatori, cioè macchinari per la raccolta differenziata di bottiglie per bevande in PET, in grado di riconoscerle e ridurne il volume per favorirne il riciclo, in un’ottica di economia circolare.

Ogni Comune riceve un contributo pari a 15.000 euro per l’acquisto di ogni eco-compattatore di capacità media e pari a 30.000 euro per l’acquisto di ogni eco-compattatore di capacità alta.

Scadenze

La misura, con una dotazione complessiva pari a 27 milioni di euro, prevede che le istanze finalizzate all’ottenimento del contributo sono presentate al Ministero della Transizione Ecologica per il tramite dell’apposita piattaforma nel rispetto dei seguenti termini:

  • per l’annualità 2023, dal 31 gennaio 2023 al 31 marzo 2023;
  • per l’annualità 2024, dal 31 gennaio 2024 al 31 marzo 2024.

ANNUALITÀ 2023

Con riferimento allo sportello attuativo relativo all’annualità 2023, sarà possibile presentare l’istanza volta all’ottenimento del contributo dal 31 gennaio 2023 al 31 marzo 2023,  esclusivamente attraverso l’apposita piattaforma informatica al seguente link: https://padigitale.invitalia.it/

Ai fini della presentazione dell’istanza sulla piattaforma occorre preliminarmente essere in possesso di un’identità SPID e del codice CUP da richiedere al seguente link: http://cupweb.tesoro.it/CUPWeb/


Sito internet: MASE (ex MiTE)

Decreto “Mangiaplastica”

Condividi su:
Scroll to Top