Puglia, nuove disposizioni Impianti FER

La regione Puglia, con delibera della Giunta n. 1901 del 19 dicembre 2022, ha approvato nuove disposizioni in materia di impianti FER, in particolare sugli oneri a carico dei proponenti e modello unico di “Atto unilaterale d’obbligo” per gli impianti assoggettati al rilascio dell’Autorizzazione Unica.

Nel dettaglio, la delibera 1901/2022:

  • introduce nelle disposizioni regionali specifici e adeguati oneri istruttori per le espletande attività procedimentali, anche successive al rilascio del provvedimento autorizzatorio di impianti di produzione di da fonti , ex art. 12 del Dlgs n. 387/2003;
  • approva il documento denominato “Integrazione e Coordinamento degli oneri a carico dei proponenti” (Allegato A);
  • introduce, nelle disposizioni regionali, l’uso del coefficiente di conversione per determinare il costo degli oneri subordinati e/o derivanti dal rilascio del provvedimento, ex art. 12 del Dlgs 387/2003 per gli impianti la cui potenzialità è espressa in Sm3/h;
  • adotta il modello unico di “Atto unilaterale d’obbligo” di cui alla DGR 30/12/2010, n. 3029 per gli impianti assoggettati al rilascio dell’Autorizzazione Unica, ex art. 12 del Dlgs 387/2003, anche alla luce della L. 91/2022 (Allegato B);
  • completa la digitalizzazione della documentazione progettuale afferente al titolo autorizzativo e all’Atto Unilaterale d’Obbligo, garantendone la conservazione nel tempo e con gli adeguati standard di sicurezza informatica.

Delibera Giunta Regionale 19 dicembre 2022, n. 1901
Procedimento di Autorizzazione Unica ai sensi dell’art. 12 del Decreto legislativo n. 387 del 29 dicembre 2003 e ss.mm.i.. per gli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Oneri economici in capo ai proponenti e Atto Unilaterale d’Obbligo.

Condividi su:
Scroll to Top