Toscana, Distretti rurali Bando Reti d’impresa per piattaforma logistico-digitale

E’ stato pubblicato il bando della Regione Toscana “Piattaforma logistica e digitale per e-commerce per prodotti agroalimentari toscani” rivolto alle reti di imprese che vogliono creare o migliorare le piattaforme multimediali per la commercializzazione online di prodotti agricoli e agroalimentari, oltreché attuare i relativi servizi di logistica della piattaforma stessa.

I soggetti beneficiari del sostegno che ammonta nel complesso a 1 milione di euro (interamente finanziati dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2021/2027 per il sostegno della competitività delle imprese in agricoltura), sono le “Reti di impresa” costituite o costituende nella forma di “rete soggetto”, aventi dimensione di MPMI (micro, piccole o medie imprese) e sede legale o una unità produttiva nel territorio del/dei Distretto/i di riferimento. 

Almeno il 50% delle imprese aderenti alla Rete devono essere imprese dei settori agricolo e/o agroalimentare, di cui almeno due appartenenti al settore agricolo con almeno una unità produttiva nel territorio compreso in un Distretto rurale o biologico. Le altre imprese della rete potranno appartenere a settori diversi, purché vi sia coerenza tra gli scopi a cui è diretta la propria attività e le finalità del progetto.

Inoltre, saranno elementi premianti ai fini del punteggio di selezione la capacità di aggregazione di due o più Distretti rurali e/o biologici, oltre che il coinvolgimento nel progetto di altri soggetti iscritti nel Registro Nazionale dei Distretti del cibo.

Il sostegno è a fondo perduto e pari all’80% della spesa ammissibile. L’aiuto è concesso in regime “de minimis” e l’importo massimo del contributo concedibile per singolo progetto è pari a 200mila euro. Non sono ammessi progetti che prevedano un contributo inferiore a 50mila euro

Le spese ammissibili per la realizzazione degli interventi sono le spese materiali e immateriali strettamente collegate all’investimento oggetto del contributo. Le spese immateriali devono rappresentare almeno il 20% del totale dei costi del progetto ammessi a finanziamento, mentre tra le spese materiali, quelle per opere edili/impiantistiche sono ammissibili nel limite massimo del 50%.

Il bando è stato pubblicato sul Burt del 19/10/2022 e la scadenza per la presentazione delle domande è il 19 dicembre 2022


Sito internet: Regione Toscana

Per informazioni 

https://www.regione.toscana.it/-/finanziamento-dell-intervento-piattaforma-logistica-e-digitale-per-e-commerce-prodotti-agroalimentari-toscani

Condividi su:
Torna su