Rifiuti

Diritto alla riparazione, accordo sulla direttiva Ue

Il Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo provvisorio sulla direttiva che promuove la riparazione di beni rotti o difettosi, nota anche come direttiva sul diritto alla riparazione (o R2R). L’accordo provvisorio sulla direttiva, come riportato dalle istituzioni nel comunicato del 2 febbraio 2024, propone una nuova serie di strumenti per rendere la […]

Diritto alla riparazione, accordo sulla direttiva Ue Leggi tutto »

Mase, criteri costruttivi discariche e definizione di lotto

Il Mase, in risposta ad interpello, fornisce chiarimenti in materia di criteri costruttivi delle discariche e definizione di lotto. La Provincia di Barletta-Andria-Trani chiede chiarimenti in materia di criteri costruttivi delle discariche e definizione di lotto con riferimento a un intervento di sopraelevazione dei lotti di smaltimento esistenti di una discarica per rifiuti speciali non pericolosi, per

Mase, criteri costruttivi discariche e definizione di lotto Leggi tutto »

Calabria, linee guida autorizzazioni impianti gestione rifiuti

La regione Calabria, con delibera della Giunta n. 742/2023, ha approvato le Linee guida e il tariffario per il rilascio delle autorizzazioni alla realizzazione e gestione degli impianti di gestione rifiuti con procedura ordinaria, ex articoli 208, 209 e 211 del Dlgs 152/2006. Sintesi Con la dgr 742/2023 si intende ricondurre a criteri univoci e ad una

Calabria, linee guida autorizzazioni impianti gestione rifiuti Leggi tutto »

Lombardia, modulo fanghi applicativo Orso

La regione Lombardia, con delibera della Giunta n. 1753/2024, dispone la compilazione del modulo fanghi nell’applicativo Orso per l’utilizzazione dei fanghi in agricoltura e operazione di recupero R10. In particolare, la dgr 1753/2024 dispone che dal 17 gennaio 2024 bisogna utilizzare esclusivamente il Modulo fanghi dell’applicativo O.R.So. per: Il provvedimento, inoltre, approva gli elementi necessari

Lombardia, modulo fanghi applicativo Orso Leggi tutto »

Cassazione civile, tenuta registro carico e scarico rifiuti

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 33993/2023, si è pronunciata sul luogo di tenuta del registro di carico e scarico rifiuti. I registri sono tenuti presso ogni impianto di produzione (di stoccaggio, di recupero e di smaltimento di rifiuti) (comma 10 dell’art. 190 dlgs 152/2006). Per giurisprudenza consolidata, in tema di sanzioni amministrative relative

Cassazione civile, tenuta registro carico e scarico rifiuti Leggi tutto »

Accordo UE Ecodesign per prodotti sostenibili

Il Consiglio e il Parlamento UE hanno raggiunto a dicembre 2023 un accordo politico provvisorio sulla proposta di regolamento che stabilisce il quadro per l’elaborazione delle specifiche di progettazione ecocompatibile (Ecodesign) dei prodotti sostenibili. Proposta regolamento Ecodesign Il nuovo regolamento sostituisce l’attuale direttiva del 2009 e amplia l’ambito di applicazione della legislazione vigente (finora limitata

Accordo UE Ecodesign per prodotti sostenibili Leggi tutto »

Emilia-Romagna, aggiornamento applicativo Orso rifiuti

La regione Emilia-Romagna, con delibera della Giunta n. 2203/2023, introduce la funzionalità “Market Inerti“, relativa ai rifiuti inerti da costruzione e demolizione, nell’applicativo O.R.So (Osservatorio rifiuti sovraregionale). In particolare, la dgr 2203/2023: Inoltre, aggiorna l’Allegato 1 della delibera n. 2147/2018, sia per l’introduzione della funzionalità “Market Inerti”, sia in ragione della normativa nazionale successivamente emanata

Emilia-Romagna, aggiornamento applicativo Orso rifiuti Leggi tutto »

Emilia-Romagna, Report 2023 rifiuti, aria e dati ambientali

Arpae ha reso disponibili online tre documenti ambientali relativi alla Regione Emilia-Romagna per quanto riguarda la gestione dei rifiuti, la qualità dell’aria e dell’ambiente con l’annuario dei dati ambientali. Fonte: Siti internet SNPA – Arpae Per approfondire si rimanda ai documenti:

Emilia-Romagna, Report 2023 rifiuti, aria e dati ambientali Leggi tutto »

Dl Milleproroghe, proroghe anche in materia ambientale

Pubblicato sulla GU n.303 del 30-12-2023 il decreto legge 30 dicembre 2023, n. 215 (c.d. Milleproroghe 2024) recante “Disposizioni urgenti in materia di termini normativi”, che prevede proroghe anche in materia ambientale, tra cui l’adeguamento ai criteri End of Waste inerti. Il decreto legge è stato converito, con modificazioni, dalla Legge 23 febbraio 2024, n.

Dl Milleproroghe, proroghe anche in materia ambientale Leggi tutto »

Dl Anticipi, violazione obblighi registri e formulari rifiuti

La Legge n. 191/203, di conversione del dl n. 145/2023 (decreto anticipi), modifica l’articolo 258 del decreto legislativo n. 152 del 2006 che disciplina la violazione degli obblighi di comunicazione e di tenuta dei registri obbligatori e dei formulari rifiuti. In particolare, la norma introduce il comma 9-bis all’articolo 258 del decreto legislativo n. 152

Dl Anticipi, violazione obblighi registri e formulari rifiuti Leggi tutto »

Torna in alto