Lazio, nuova disciplina governo rifiuti urbani

La regione Lazio ha approvato la legge regionale n. 14 del 25 luglio 2022 sulla costituzione degli Enti di governo degli ambiti territoriali ottimali per la gestione integrata dei rifiuti urbani.

La legge 14/2022, in vigore dal 27/07/2022, prevede infatti la costituzione degli Enti di governo (EGATO) degli ambiti territoriali ottimali (ATO) a completamento del processo di riorganizzazione del sistema di gestione dell’intero ciclo dei rifiuti, che avranno compiti di pianificazione dei fabbisogni e di assegnazione dei servizi per la gestione integrata del sistema dei rifiuti.

In particolare, gli EGATO – dei quali fanno parte tutti i Comuni appartenenti al medesimo ATO – svolgono compiti relativi a:

  • approvazione del Piano d’Ambito;
  • affidamento del servizio di gestione dei rifiuti mediante procedura ad evidenza pubblica ovvero tramite affidamento in house;
  • determinazione della tariffa per la gestione dei rifiuti urbani;
  • organizzazione di adeguati sistemi di raccolta differenziata e alla promozione delle misure di prevenzione della produzione dei rifiuti urbani;
  • monitoraggio degli impianti disponibili;
  • disciplina dei rapporti tra i soggetti affidatari dei servizi e al controllo della gestione dei servizi;
  • stipula degli accordi di programma, intese e convenzioni;
  • definizione dei livelli qualitativi e quantitativi delle prestazioni, alla trasmissione dei dati del sistema integrato alla piattaforma informatica della Regione e alla redazione del rendiconto annuale.

Pertanto, non sarà più il singolo Comune ad affidare la gestione dei vari servizi, ma sarà l’EGATO a organizzare la gestione integrata e autosufficiente del sistema dei rifiuti all’interno del proprio ambito territoriale ottimale.

Da ultimo, si segnala che ogni EGATO dovrà pubblicare nel proprio sito istituzionale, curandone anche l’aggiornamento, i dati, le informazioni e i documenti relativi alla propria attività, con particolare riferimento al raggiungimento degli obiettivi programmati in ordine alla chiusura del ciclo dei rifiuti, al fine di garantirne la massima trasparenza e diffusione nonché la piena accessibilità agli utenti.


Legge Regionale 25 luglio 2022, n. 14
Disciplina degli enti di governo d’ambito territoriale ottimale per la gestione integrata dei rifiuti urbani.

Condividi su:
Torna su