Studio Brancaleone 




SERVIZI OFFERTI - Contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
Servizi legali
Assistenza giudiziale in
materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
Consulenza giuridica
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Consulenza gestione ambienteConsulenza gestione qualitàConsulenza gestione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Corsi di formazione
Corsi per aziende
e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
Ricerca finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo





 
AREA NORMATIVA
 
ARCHIVIO NEWS

 
Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it





 

In Primo Piano
a cura dell'Avv. Giorgio Ferrari



Nazionali Dalle Regioni

newConglomerato bituminoso, in Gazzetta il regolamento sulla cessazione di rifiuto: Sulla GU n. 139 del 18-6-2018 è stato pubblicato il Decreto 28 marzo 2018, n. 69 "Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152"...>>  

newEconomia circolare, pubblicate in Gazzetta quattro direttive: Pubblicate sulla GUUE L 150/93 del 14.6.2018 le quattro direttive del "pacchetto economia circolare" (tutte datate 30 maggio 2018) che modificano sei direttive relative ai veicoli fuori uso, pile e accumulatori, rifiuti elettrici ed elettronici (Raee), discariche, rifiuti, imballaggi...>>  

Emas, pubblicato il documento di riferimento Ue per il settore dell'agricoltura: Pubblicata sulla GUUE L 145/1 dell'8.6.2018 la Decisione (UE) 2018/813 della Commissione del 14 maggio 2018 relativa al "documento di riferimento settoriale sulle migliori pratiche di gestione ambientale, sugli indicatori di prestazione ambientale settoriale e sugli esempi di eccellenza per il settore dell’agricoltura a norma del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS)"...>>  

Antincendio, nuovi modelli per le istanze, segnalazioni e dichiarazioni: Sono stati pubblicati alcuni nuovi modelli relativi alla presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle dichiarazioni riguardanti i procedimenti di prevenzione incendi...>> 

 newLombardia, iscrizione nell'elenco nazionale dei tecnici competenti in acustica: Pubblicato sul BUR della Regione Lombardia il Comunicato regionale 31 maggio 2018, n. 93 recante "D.lgs. 42/2017. Iscrizione nell'elenco nazionale dei tecnici competenti in acustica ai sensi dell'articolo 21, comma 5. Determinazioni regionali a seguito della comunicazione del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare - Direzione generale per i rifiuti e l'inquinamento protocollo 8753 del 29 maggio 2018"...>>  

Piemonte, nuova modulistica attività di tecnico in acustica ambientale: La Regione Piemonte, con Determinazione Dirigenziale n. 202 del 4 giugno 2018, ha approvato la "Nuova modulistica per la presentazione delle domande per lo svolgimento dell'attività di tecnico competente in acustica  ambientale"...>>

Toscana, aggiornata disciplina in materia di valutazioni ambientali (Via e Vas): La Regione toscana, con Legge Regionale 25 maggio 2018, n. 25 ha approvata "Disposizioni in materia di valutazioni ambientali in attuazione del decreto legislativo 16 giugno 2017, n. 104. Modifiche alla l.r. 10/2010 e alla l.r. 46/2013"...>>

Abruzzo, Autorizzazioni generali impianti e attività in deroga: La Regione Abruzzo, con Delibera 27 aprile 2018, n. 265, ha approvato "Adozione di autorizzazione di carattere generale ai sensi dell’art.272 (impianti e attività in deroga), commi 2 e 3 del D.LGS n. 152/2006 recante norme in materia ambientale – e art. 7 del DPR 59/2013"...>> 


Finanziamenti Giurisprudenza

Emilia-Romagna, riapre Fondo Energia per le imprese: Dal 4 giugno 2018 fino al 2 agosto 2018 le imprese dell’Emilia-Romagna hanno ancora la possibilità di presentare domanda di accesso alle risorse del Fondo Energia. Sono stati stanziati infatti altri 20 milioni di euro per interventi di miglioramento dell’efficienza energetica e di autoproduzione di energia da fonti rinnovabili...>> (riapertura presentazione domande: dal 4 giugno 2018 al 2 agosto 2018)   

Fonti rinnovabili, incentivi per impianti geotermici: Pubblicato sulla GU n. 91 del 19-4-2018 il Decreto 29 marzo 2018 recante "Modalità di verifica delle condizioni per il riconoscimento, nell'ambito degli schemi di incentivazione alle fonti energetiche rinnovabili, di premi e tariffe speciali per gli impianti geotermici che utilizzano tecnologie avanzate con prestazioni ambientali elevate"...>>  

LIFE, pubblicato il Call for proposal 2018: La Commissione europea ha pubblicato il 18 aprile 2018 l’Invito a presentare proposte (Call for proposals) per l’annualità in corso per le diverse tipologie di progetti dei due sottoprogrammi di LIFE, il Sottoprogramma Ambiente e il Sottoprogramma Azione per il Clima...>> (scadenze: in base alla tipologia di Progetti, Sottoprogrammi e Azioni dall’8 giugno 2018 al 20 settembre 2018)  

Fondi europei, in Gazzetta il regolamento per la programmazione 2014-2020: Pubblicato sulla GU n. 71 del 26-3-2018 il Decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 2018, n. 22  recante "Regolamento recante i criteri sull'ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020"...>>

Emilia-Romagna: Diagnosi energetiche PMI, al via il Programma regionale: Con la Delibera Regionale n. 1897 del 14 novembre 2016 la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo schema di convenzione con il Ministero dello sviluppo economico per dare il via al Programma regionale finalizzato a sostenere interventi delle PMI della regione nel settore energetico...>> (scadenza programma: dal 01-01-2017 al 31-12-2019)  

Mise, online la Guida con tutti gli incentivi alle imprese: Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato ieri  una guida con tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese riguardanti in particolare il sostegno alla competitività (Nuova Sabatini,...), il sostegno all'innovazione (credito d'imposta,...), l'efficienza energetica, l'internazionalizzazione, le start up e pmi innovative.>>  

 

Altri finanziamenti ancora attivi:

Cassazione penale, Illecita gestione rifiuti e particolare tenuità del fatto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 23200 del 23 maggio 2018, si è pronunciata sull'istituto della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto nella fattispecie di illecita gestione dei rifiuti ribadendo che non può essere applicata ai reati eventualmente abituali...>>  

Cassazione penale, inosservanza prescrizioni autorizzazione: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 18891 del 3 maggio 2018, si è pronunciata sulla fattispecie di inosservanza delle prescrizioni previste nell'autorizzazione...>>  

Cassazione penale, deposito incontrollato di rifiuti e percolato: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 15770 del 9 aprile 2018, si è pronunciata sulla fattispecie di deposito incontrollato di rifiuti confermando la configurabilità del reato anche al percolato di discarica...>>  

Cassazione penale, rumore in ambito condominiale: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 17131 del 17 aprile 2018, si è pronunciata sulla fattispecie relativa al rumore provocato da attività svolta in ambito condominiale...>>  

Cassazione penale, assenza requisiti deposito temporaneo rifiuti: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 15771 del 9 aprile 2018, si è pronunciata sulle conseguenze nella fattispecie di assenza dei requisiti di deposito temporaneo di rifiuti...>>

Cassazione penale,  iscrizione all'Albo Gestori Ambientali dei rimorchi e semirimorchi: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 6739 del 12 febbraio 2018, si è pronunciata in merito all'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali dei rimorchi e semirimorchi...>>  

Cassazione penale, momento consumativo illecita gestione rifiuti: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 6999 del 14 febbraio 2018, si è pronunciata sul momento consumativo del reato relativo alle diverse fattispecie di illecita gestione dei rifiuti e sulla decorrenza della prescrizione...>>  

Cassazione penale, produttore rifiuto contratto d'appalto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 223 del 9 gennaio 2018, si è pronunciata in merito alla fattispecie della qualifica di produttore dei rifiuti nel caso di esecuzioni di lavori mediante un contratto d'appalto ribadendo che tale qualifica ricade generalmente sull'appaltatore...>>


 


Novità dalle Gazzette

Decreto 28 marzo 2018, n. 69
"Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152".

Determinazione Dirigenziale Piemonte n. 202 del 4 giugno 2018
"Nuova modulistica per la presentazione delle domande per lo svolgimento dell'attività di tecnico competente in acustica  ambientale". 

Decisione (UE) 2018/813 della Commissione del 14 maggio 2018 relativa al "documento di riferimento settoriale sulle migliori pratiche di gestione ambientale, sugli indicatori di prestazione ambientale settoriale e sugli esempi di eccellenza per il settore dell’agricoltura a norma del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS)".

Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81 - Edizione maggio 2018
Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Decisione (UE) 2018/680 della Commissione del 2 maggio 2018
"che stabilisce i criteri per l'assegnazione del marchio ecologico Ecolabel UE ai servizi di pulizia di ambienti interni".

Decisione (UE) 2018/666 della Commissione del 27 aprile 2018
"che modifica la decisione 2014/312/CE per quanto riguarda il periodo di validità dei criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE) ai prodotti vernicianti per esterni e per interni".

Determinazione Dirigenziale Emilia-Romagna 21 febbraio 2018, n. 2315
Tributo speciale per il deposito in discarica. Adeguamento normativo dell'ammontare dell'imposta di cui all'art. 13 della L.R. 31/1996 alle disposizioni della L. 205/2017.


Studio Brancaleone
ha collaborato con

Aster
nell'ambito del progetto
Euresp+

Schede applicative

a cura di Giorgio Ferrari

Altre schede rifiuti >>