Studio Brancaleone 




SERVIZI OFFERTI - Contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
Servizi legali
Assistenza giudiziale in
materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
Consulenza giuridica
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Consulenza gestione ambienteConsulenza gestione qualitàConsulenza gestione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Corsi di formazione
Corsi per aziende
e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
Ricerca finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo





 
AREA NORMATIVA
 
ARCHIVIO NEWS

 
Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it



Visite da marzo 2007

In Primo Piano
a cura dell'Avv. Giorgio Ferrari



Nazionali Dalle Regioni

newAlbo Gestori Ambientali, trasporto transfrontaliero e cessione temporanea veicoli tra imprese:  Il Comitato Nazionale dell’Albo gestori ambientali, con Deliberazione n. 9 del 9 ottobre 2017, ha stabilito le modalità di "Cessione temporanea di veicoli tra imprese comunitarie che esercitano la professione di trasportatore su strada iscritte all’Albo nazionale gestori ambientali per l’esercizio dei trasporti transfrontalieri dei rifiuti"...>>  

newEmissioni in atmosfera, criteri per i combustibili utilizzati a fini di ricerca: E’ stato pubblicato nella GU n. 237 del 10 ottobre 2017 il Decreto Ministeriale 26 settembre 2017 recante i "Criteri e modalità per esentare i combustibili utilizzati a fini di ricerca e sperimentazione dall'applicazione delle prescrizioni dell'allegato X alla parte quinta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152"...>>  

ISO 9001 e 14001 del 2015, tra un anno scade  la transizione alle nuove norme: Entro il 15 settembre 2018 tutte le organizzazioni certificate per i sistemi di gestione per la qualità e per i sistemi di gestione ambientale dovranno aggiornare la propria certificazione ai requisiti delle nuove revisioni delle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015...>>  

Imballaggi alimentari, regolamento sul sistema vuoto a rendere: Sulla G.U. n. 224 del 25/09/2017 è stato pubblicato il decreto del Ministero dell'ambiente n. 142 del 7 luglio 2017 "Regolamento recante la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all'uso alimentare, ai sensi dell’articolo 219-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152"...>>  

Albo Gestori Ambientali, modifica requisiti iscrizione trasporto rifiuti: Il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali, con deliberazione n. 8 dl 12 settembre 2017, ha approvato "Modifiche e integrazioni alla deliberazione n. 5 del 3 novembre 2016, recante criteri e requisiti per l'iscrizione all'Albo, con procedura ordinaria, nelle categorie 1, 4 e 5"...>>

newToscana, canoni demanio idrico e utilizzo acque: La Regione Toscana, con legge n. 57 del 13 ottobre 2017, ha approvata "Disposizioni in materia di canoni per l’uso del demanio idrico e per l’utilizzazione delle acque. Modifiche alla l.r. 77/2016"...>>  

newVeneto, approvata nuova guida metodologica per valutazione di incidenza ambientale: La Regione Veneto con delibera della Giunta n. 1400 del 29 agosto 2017, ha approvata “Nuove disposizioni relative all'attuazione della direttiva comunitaria 92/43/Cee e D.P.R. 357/1997 e ss.mm.ii. Approvazione della nuova "Guida metodologica per la valutazione di incidenza. Procedure e modalità operative.", nonché di altri sussidi operativi e revoca della D.G.R. n. 2299 del 9.12.2014”...>>  

Toscana, approvate linee guida requisiti acustici edifici: La Regione Toscana, con delibera della Giunta n. 1018 del 25 settembre 2017,  ha approvato le "linee guida per l’effettuazione dei controlli sui requisiti acustici passivi degli edifici ai sensi del D.P.C.M. 05/12/1997 ed azioni in caso di non conformità"...>>  

Emilia-Romagna, auto-smaltimento rifiuti sanitari non pericolosi: L'Emilia-Romagna, con delibera della Giunta n. 1016 del 10 luglio 2017, ha approvato le "norme tecniche per l'attività di auto-smaltimento di determinate tipologie di rifiuti sanitari non pericolosi effettuata dalle strutture sanitarie socio-sanitarie e socio-assistenziali della Regione Emilia-Romagna"...>>

Lombardia, approvazione nuova modulistica per autorizzazione paesaggistica: La Regione Lombardia, con  D.d.g. n. 10892 del 12 settembre 2017, ha approvato la nuova modulistica utile alla predisposizione degli atti e delle determinazioni che gli enti locali lombardi debbono assumere nei procedimenti paesaggistici di loro competenza...>>


Finanziamenti Giurisprudenza

newEmilia-Romagna, riapertura bando sulle diagnosi energetiche: La Regione Emilia-Romagna ha riaperto il bando per la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione energia conformi alle norme ISO 50001 da parte delle piccole e medie imprese del territorio (delibera 1476 del 10 ottobre 2017), pubblicato in attuazione dell’Asse 4 Low carbon economy del Por Fesr 2014-2020 e dell’Asse 3 del Piano energetico regionale...>> (Scadenza: presentazione domande dall’11 ottobre 2017 al 3 novembre 2017)

CCIAA di Ravenna – Contributi 2017 per certificazioni ambientali: La Camera di Commercio di Ravenna ha pubblicato l’avviso per la concessione di contributi alle PMI della provincia per l'adozione di sistemi di gestione ambientale secondo le norme  ISO 14001 e il Regolamento EMAS o di certificazione di prodotto (Ecolabel, EPD, Remade in Italy, Social Footprint- Product Social Identity SFP)...>> (scadenza: presentazione domande entro il 31 gennaio 2018)

Emilia-Romagna: Diagnosi energetiche PMI, al via il Programma regionale: Con la Delibera Regionale n. 1897 del 14 novembre 2016 la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo schema di convenzione con il Ministero dello sviluppo economico per dare il via al Programma regionale finalizzato a sostenere interventi delle PMI della regione nel settore energetico...>> (scadenza programma: dal 01-01-2017 al 31-12-2019)  

MiSE, bando 2016 Diagnosi energetiche e Sistemi ISO 50001: Pubblicato il bando 2016 del Ministero dello sviluppo economico e del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare che invita Regioni e Province autonome a presentare programmi per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche nelle PMI e rendere più efficienti i loro consumi energetici...>>  

Emilia-Romagna: Fondi europei su riqualificazione energetica e innovazione: A Reggio Emilia il Comitato di Sorveglianza sui fondi Por Fesr 2014-2020 ha fatto il punto sui prossimi sei mesi e attività svolta...>>  

Mise, online la Guida con tutti gli incentivi alle imprese: Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato ieri  una guida con tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese riguardanti in particolare il sostegno alla competitività (Nuova Sabatini,...), il sostegno all'innovazione (credito d'imposta,...), l'efficienza energetica, l'internazionalizzazione, le start up e pmi innovative.>>  

HORIZON 2020: pubblicati i primi bandi per i programmi di lavoro 2016-2017: Sono stati pubblicati i primi inviti a presentare proposte e relative attività per i nuovi programmi di lavoro 2016-2017 approvati dalla Commissione  Europea il 13 ottobre 2015 nell'ambito di Horizon 2020 - il Programma quadro per la Ricerca e Innovazione 2014-2020...>> (scadenze: in base ai bandi da dicembre 2015 a dicembre 2017)

 

Altri finanziamenti ancora attivi:

newCassazione penale, deposito rifiuti alla rinfusa: La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 41524 del 12 settembre 2017, si è pronunciata in relazione al deposito di rifiuti "alla rinfusa" confermando che esula dalla fattispecie di deposito temporaneo...>>  

Cassazione penale, veicoli fuori uso e natura di rifiuto pericoloso: La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 38949 del 7 agosto 2017, si è pronunciata in tema di veicoli fuori uso e sulla natura di rifiuto pericoloso degli stessi...>>  

Tar Puglia, imputabilità abbandono rifiuti su suolo altrui: Il Tar Puglia, con sentenza n.  145 del 13 settembre 2017, si è pronunciata in merito all'imputabilità delle condotte di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti sul suolo in capo al proprietario...>>  

Cassazione penale, natura non occasionale trasporto rifiuti: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 36819 del 25 luglio 2017, si è pronunciata sulle condizioni per individuare la natura non occasionale del trasporto di rifiuti...>>  

Cassazione penale, qualifica sottoprodotto e prova testimoniale: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 38950 del 7 agosto 2017, si è pronunciata sulla qualifica di sottoprodotto confermando che non può essere accertata con prova testimoniale...>>  

Cassazione penale, requisiti delega di funzioni in materia ambientale: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 31364 del 23 giugno 2017, si è pronunciata sui requisiti dell'istituto della delega di funzioni in materia ambientale affinché possa attribuirsi rilevanza penale...>>  

Cassazione penale, metodiche di prelievo e campionamento del refluo: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 30135 del 15 giugno 2017, si è pronunciata sulle metodiche di prelievo e campionamento del refluo, contenute nell'Allegato 5 alla Parte II del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152...>>  

Cassazione penale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 30196 del 16 giugno 2017, si è occupata in materia di rumore e in particolare sulle fattispecie contravvenzionali di cui all'art. 659 c.p. "disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone"...>>  

Cassazione penale, fanghi di depurazione in agricoltura: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 27958 del 6 giugno 2017, si è pronunciata sull'utilizzo dei fanghi di depurazione in agricoltura. ..>>  

Cassazione penale, inosservanza delle prescrizioni in autorizzazione: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 22156 del 8 maggio 2017, si è pronuncia sulla fattispecie contravvenzionale di inosservanza delle prescrizioni contenute o richiamate nelle autorizzazioni...>>  

Cassazione penale, definizione di rifiuto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 19206 del 21 aprile 2017, si è pronunciata sulla definizione di rifiuto ribadendone l'inaccettabilità della nozione soggettiva...>>

Cassazione penale, centri di raccolta rifiuti o ecopiazzole: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 19594 del 26 aprile 2017, si è pronunciata sui centri comunali di raccolta rifiuti o ecopiazzole...>>  

Cassazione penale, differenza tra abbandono rifiuti e discarica abusiva: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 18399 del 11 aprile 2017, si è pronunciata sulla differenza delle fattispecie di reato di abbandono rifiuti e realizzazione di discarica abusiva...>>


 


Novità dalle Gazzette

DPR 13 giugno 2017 n. 120 "Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell'articolo 8 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164".

Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n. 104
"Attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE, concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi degli articoli 1 e 14 della legge 9 luglio 2015, n. 114".

Decreto Ministeriale 28 aprile 2017
"Modifiche al decreto n. 141 del 26 maggio 2016 recante criteri da tenere in conto  nel determinare l'importo delle garanzie finanziarie, di cui all'articolo  29-sexies, comma 9-septies, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152".

Decreto Ministeriale 9 marzo 2017, n. 68
"Regolamento concernente le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai sensi dell'articolo 25, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49".

Decreto Ministeriale 20 aprile 2017
Criteri per la realizzazione da parte dei comuni di sistemi di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico o di sistemi di gestione caratterizzati dall'utilizzo di correttivi ai criteri di ripartizione del costo del servizio, finalizzati ad attuare un effettivo modello di tariffa commisurata al servizio reso a copertura integrale dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati.

Decreto Ministeriale 16 marzo 2017
"Approvazione dei modelli unici per la realizzazione, la connessione e l'esercizio di impianti di microcogenerazione ad alto rendimento e di microcogenerazione alimentati da fonti rinnovabili".

Decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2017, n. 31
"Regolamento degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata".


Studio Brancaleone
ha collaborato con

Aster
nell'ambito del progetto
Euresp+

Schede applicative

a cura di Giorgio Ferrari

Altre schede rifiuti >>