Studio Brancaleone 




SERVIZI OFFERTI - Contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

SERVIZI LEGALI
Servizi legali
Assistenza giudiziale in
materia ambientale
CONSULENZA NORMATIVA
Consulenza giuridica
Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, audit di conformità
CONSULENZA CERTIFICAZIONI
Consulenza gestione ambienteConsulenza gestione qualitàConsulenza gestione sicurezza
Assistenza e consulenza su sistemi di gestione e certificazioni di prodotto
FORMAZIONE 
Corsi di formazione
Corsi per aziende
e Enti pubblici
FINANZIAMENTI
Ricerca finanziamenti
Ricerca finanziamenti, assistenza progetti  
SERVIZI ON-LINE
Servizi on-line
Pareri giuridici on-line servizio di aggiornamento normativo





 
AREA NORMATIVA
 
ARCHIVIO NEWS

 
Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it





In Primo Piano
a cura dell'Avv. Giorgio Ferrari



Nazionali Dalle Regioni

newAEEE, restrizione di determinate sostanze pericolose: Pubblicato sulla G.U. n. 84 dell'11 aprile 2018 il Decreto Ministeriale 15 febbraio 2018 recante "Attuazione delle direttive delegate della Commissione europea 2017/1009/UE e 2017/1010/UE del 13 marzo 2017, 2017/1011/UE del 15 marzo 2017 e 2017/1975/UE del 7 agosto 2017, di modifica del decreto n. 27 del 4 marzo 2014 sulla restrizione di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche"...>>

Classificazione dei rifiuti, orientamenti tecnici UE: Con Comunicazione della Commissione UE 2018/C 124/01 è stato approvato il documento "Orientamenti tecnici sulla classificazione dei rifiuti" per fornire chiarimenti sulla corretta applicazione della normativa UE da parte delle Autorità e delle imprese.

Elenco europeo rifiuti, pubblicate rettifiche UE: Sulla GUUE del 6 aprile 2018 è stata pubblicata la Rettifica UE della decisione 2014/955/UE del 18 dicembre 2014, che aveva sostituito l’elenco dei rifiuti istituito dalla decisione 2000/532/CE ai sensi della direttiva 2008/98/CE.

Antincendio, adeguamento per gli edifici, scuole e asili nido: Sulla GU n. 74 del 29-3-2018 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell'interno 21 marzo 2018 recante "Applicazione della normativa antincendio agli edifici e ai locali adibiti a scuole di qualsiasi tipo, ordine e grado, nonché agli edifici e ai locali adibiti ad asili nido"...>>

newBasilicata, nuove linee guida modifiche sostanziali Aia: Con delibera della Giunta n. 285 del 6 aprile 2018, la regione Basilicata ha approvato "Nuove Linee guida regionali per l'individuazione delle modifiche sostanziali dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A) ed aggiornamento della modulistica relativa ai procedimenti di Autorizzazione Integrata Ambientale"...>>

newValle d'Aosta,  modificata disciplina valutazione impatto ambientale: La regione Valle d'Aosta, con legge regionale n. 3 del 20 marzo 208, ha approvato "Disposizioni per l'adempimento degli obblighi della Regione autonoma Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste derivanti dall'appartenenza dell’Italia all'Unione europea. Modificazioni alla legge regionale 26 maggio 2009, n. 12 (Legge europea 2009), in conformità alla direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati (Legge europea regionale 2018)"...>>  

newTrento, autorizzazione unica territoriale (AUT): Con decreto del Presidente della Provincia di Trento n. 2 del del 28 marzo 2018 è stato approvato il "Regolamento di esecuzione dell'articolo 21 della legge provinciale 17 settembre 2013, n. 19 (legge provinciale sulla valutazione d'impatto ambientale 2013), in materia di autorizzazione unica territoriale, e modificazioni del decreto del Presidente della Provincia 20 luglio 2015, n. 9-23/Leg., che dà esecuzione alla medesima legge e modifica disposizioni regolamentari connesse"...>>  


Finanziamenti Giurisprudenza

newLIFE, pubblicato il Call for proposal 2018: La Commissione europea ha pubblicato il 18 aprile 2018 l’Invito a presentare proposte (Call for proposals) per l’annualità in corso per le diverse tipologie di progetti dei due sottoprogrammi di LIFE, il Sottoprogramma Ambiente e il Sottoprogramma Azione per il Clima...>> (scadenze: in base alla tipologia di Progetti, Sottoprogrammi e Azioni dall’8 giugno 2018 al 20 settembre 2018)  

Fondi europei, in Gazzetta il regolamento per la programmazione 2014-2020: Pubblicato sulla GU n. 71 del 26-3-2018 il Decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 2018, n. 22  recante "Regolamento recante i criteri sull'ammissibilità delle spese per i programmi cofinanziati dai Fondi strutturali di investimento europei (SIE) per il periodo di programmazione 2014/2020"...>>

Emilia-Romagna, nuovo Fondo Energia per le imprese: La Regione Emilia-Romagna, con delibera di Giunta regionale n. 791 del 30 maggio 2016, modificata con delibera n. 1537 del 26 settembre 2016,   ha deliberato il Fondo multiscopo di finanza agevolata a compartecipazione privata, che per il settore energia intende sostenere gli interventi di green economy, volti a favorire processi di efficientamento energetico nelle imprese e l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili...>> (riapertura presentazione domande: dal 1° marzo 2018 al 7 maggio 2018)   

INAIL, Bando ISI 2017 per la sicurezza nelle imprese: Sulla GU n. 296 del 20-12-2017 è stato pubblicato il Comunicato dell'Inail recante "Avviso pubblico ISI 2017 - Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro"...>> (scadenza: dal 19 aprile 2018 al 31 maggio 2018)

Emilia-Romagna: Diagnosi energetiche PMI, al via il Programma regionale: Con la Delibera Regionale n. 1897 del 14 novembre 2016 la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo schema di convenzione con il Ministero dello sviluppo economico per dare il via al Programma regionale finalizzato a sostenere interventi delle PMI della regione nel settore energetico...>> (scadenza programma: dal 01-01-2017 al 31-12-2019)  

Mise, online la Guida con tutti gli incentivi alle imprese: Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato ieri  una guida con tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese riguardanti in particolare il sostegno alla competitività (Nuova Sabatini,...), il sostegno all'innovazione (credito d'imposta,...), l'efficienza energetica, l'internazionalizzazione, le start up e pmi innovative.>>  

 

Altri finanziamenti ancora attivi:

newCassazione penale, assenza requisiti deposito temporaneo rifiuti: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 15771 del 9 aprile 2018, si è pronunciata sulle conseguenza nella fattispecie di assenza dei requisiti di deposito temporaneo di rifiuti...>>

Cassazione penale,  iscrizione all'Albo Gestori Ambientali dei rimorchi e semirimorchi: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 6739 del 12 febbraio 2018, si è pronunciata in merito all'iscrizione all'Albo Gestori Ambientali dei rimorchi e semirimorchi...>>  

Cassazione penale, momento consumativo illecita gestione rifiuti: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 6999 del 14 febbraio 2018, si è pronunciata sul momento consumativo del reato relativo alle diverse fattispecie di illecita gestione dei rifiuti e sulla decorrenza della prescrizione...>>  

Cassazione penale, produttore rifiuto contratto d'appalto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 223 del 9 gennaio 2018, si è pronunciata in merito alla fattispecie della qualifica di produttore dei rifiuti nel caso di esecuzioni di lavori mediante un contratto d'appalto ribadendo che tale qualifica ricade generalmente sull'appaltatore...>>

Cassazione penale, particolare tenuità del fatto e responsabilità 231: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 9072 del 28 febbraio 2018, si è pronunciata in merito alla responsabilità dell'ente, ex D.lgs. 231/2001, nelle ipotesi di applicazione della particolare tenuità del fatto nei confronti dell'imputato...>>  

Cassazione penale, concetto di gestione discarica abusiva: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 9879 del 5 marzo 2018, si è pronunciata sul concetto di gestione di una discarica abusiva ribadendo anche il principio secondo il quale differisce dall'abbandono di rifiuti...>>  

Cassazione penale, qualificazione di rifiuto: La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 3299 del 24 gennaio 2018, si è pronunciata sui criteri di qualificazione di rifiuto ribadendo che deve essere operata sulla base di elementi di carattere obbiettivo...>>


 


Novità dalle Gazzette

Determinazione Dirigenziale Emilia-Romagna 21 febbraio 2018, n. 2315
Tributo speciale per il deposito in discarica. Adeguamento normativo dell'ammontare dell'imposta di cui all'art. 13 della L.R. 31/1996 alle disposizioni della L. 205/2017.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 28 dicembre 2017
"Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2018"

Legge 20 novembre 2017, n. 167
"Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017

Legge 25 ottobre 2017, n. 163
"Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2016-2017".

Regolamento (UE) 2017/1941 della Commissione del 24 ottobre 2017
"che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 66/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al marchio di qualità ecologica dell'Unione europea (Ecolabel UE)".

DPR 13 giugno 2017 n. 120 "Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell'articolo 8 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164".

Decreto Legislativo 16 giugno 2017, n. 104
"Attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE, concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi degli articoli 1 e 14 della legge 9 luglio 2015, n. 114".


Studio Brancaleone
ha collaborato con

Aster
nell'ambito del progetto
Euresp+

Schede applicative

a cura di Giorgio Ferrari

Altre schede rifiuti >>