Veicoli fuori uso, registro unico telematico

Pubblicato in GU il Dpr 23 settembre 2022, n. 177, che disciplina il registro unico telematico e disposizioni di semplificazioni in materia di cessazione dalla circolazione dei veicoli fuori uso.

Il Dpr 177/2022, in vigore dal 6 dicembre 2022 e in attuazione del comma 10 dell’articolo 5 (raccolta) del Dlgs 203/2009, mediante procedure telematiche di gestione del registro unico consente con un apposito applicativo di generare il CRD (certificato di rottamazione) e di stamparlo su supporto cartaceo per la consegna all’intestatario del veicolo, ovvero all’avente titolo o al detentore o ad altro soggetto eventualmente delegato.

A tal riguardo, il citato comma 10 dispone: “gli estremi della ricevuta dell’avvenuta denuncia e consegna delle targhe e dei documenti relativi al veicolo fuori uso sono annotati dal titolare del centro di raccolta, dal concessionario o dal gestore della succursale della casa costruttrice o dell’automercato sull’apposito registro unico telematico dei veicoli fuori uso“.

Il registro unico telematico dei veicoli fuori uso è istituito presso il CED e sarà composto da due sezioni:

  • la sezione veicoli iscritti al PRA,
  • la sezione veicoli non iscritti al PRA.

Avvio registro unico telematico

Il regolamento prevede (art. 5) che con uno o più decreti del direttore della Direzione generale per la motorizzazione saranno stabilite:

a) le modalità di svolgimento delle attività di rilascio del codice identificativo del concessionario, del gestore della succursale della casa costruttrice o dell’automercato e del centro di raccolta, e di abilitazione del collegamento telematico con il CED, da completare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento;

b) le modalità per la graduale implementazione e ottimizzazione delle procedure telematiche previste dal presente regolamento, da completare entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore del regolamento.

Il registro unico, come previsto dall’art. 5 citato, sarà avviato il giorno successivo alla scadenza del termine di cui al comma 1, lettera b), e quindi presumibilmente dal 7 giugno 2024.


Decreto del Presidente della Repubblica 23 settembre 2022, n. 177
Regolamento recante disciplina del registro unico telematico e disposizioni di semplificazione in materia di cessazione dalla circolazione dei veicoli fuori uso.

Condividi su:
Torna su