Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

        
            
                

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale
                

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità
                

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto
                

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo
        
    



Archivio News Giurisprudenza 2010

14-12-2010 Rifiuti - Iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali - competenza esclusiva dello Stato: La Corte Costituzionale con sentenza n. 350/2010, depositata il 3 dicembre 2010, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale  dell'art. 18, comma 2, della legge della Provincia autonoma di Bolzano 22 dicembre 2009, n. 11 (Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e per il triennio 2010-2012 – legge finanziaria 2010) per violazione del giudicato costituzionale (art. 136 Cost.)...>>

19-11-2010 Corte Costituzionale - Illegittime le norme regionali sul nucleare: La Corte Costituzionale con la sentenza n. 331 depositata il 17 novembre 2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale delle leggi delle Regioni Campania, Basilicata e Puglia che precludevano l’insediamento di centrali nucleari nel territorio regionale in mancanza di intesa tra Stato e Regione in merito alla loro localizzazione...>>

06-11-2010 Corte Costituzionale - deroga alla motivazione della sospensione di un'attività imprenditoriale - Illegittimità costituzionale: La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 310 del 2 novembre 2010, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 14 comma 1 del D.lgs. 81/2008, in quanto esclude l’applicazione della motivazione nei provvedimenti di sospensione di un'attività imprenditoriale previsti dalla citata norma...>>

15-10-2010 Corte di giustizia Europea - Cantieri temporanei o mobili - Obbligatorio designare il coordinatore della sicurezza quando sono presenti più imprese: La Corte di Giustizia Ue, con sentenza del 7 ottobre 2010, ha stabilito che nel caso di un cantiere in cui sono presenti più imprese è sempre obbligatoria la nomina di un coordinatore per la sicurezza, indipendentemente dal fatto che sia o meno richiesto il permesso di costruire; il coordinatore è poi tenuto a redigere un piano di sicurezza qualora esistano rischi particolari...>>

09-07-2010 Acque - Corte Costituzionale - Scarichi acque reflue conferite a soggetti terzi - Esonero dall'autorizzazione - Art. 4, c. 25, L.R. Friuli-Venezia Giulia 23 luglio 2009, n. 12 - Illegittimità costituzionale: La Corte Costituzionale, con sentenza n. 234 del 1° luglio 2010, ha dichiarato l'illegittimità costituzione dell'art. 4, c. 25 L.R. Friuli Venezia Giulia 23 luglio 2009, n. 12, nella parte in cui inserisce l'art. 16-ter nella L.R. 5 dicembre 2008, n. 16. La norma consente ai soggetti che conferiscono gli scarichi ad un depuratore di non richiedere l'autorizzazione, ritenendosi sufficiente quella richiesta e concessa al titolare dello scarico finale...>>

29-06-2010 Rifiuti - TAR Lazio - Chiesto annullamento SISTRI: Il TAR Lazio, con ordinanza emessa in Camera di consiglio n. 2563/2010, si è pronunciato sul ricorso proposto da alcune società contro il Ministero dell’Ambiente per l’annullamento, previa sospensione dell'efficacia, del D.M. 17 dicembre 2009 e successivo D.M. 15 febbraio 2010 di istituzione del SISTRI...>>

23-06-2010 Energia - Corte Costituzionale - D.L. n. 78/2009 - Interventi urgenti per le reti dell'energia - Illegittimo l'intervento dello Stato: La Corte Costituzionale con la sentenza del 9 giugno 2010, n. 215 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 4 commi 1-4 (Interventi urgenti per le reti dell'energia) del decreto legge n. 78/2009 che prevedeva  in caso di urgenza la possibilità per il Consiglio dei ministri  di individuare interventi relativi alla produzione, al trasporto ed alla distribuzione dell’energia (compresa quella nucleare), da realizzarsi con capitale prevalentemente o interamente privato e d'intesa con la Regione solo per l’individuazione degli interventi relativi alla produzione. La realizzazione dei suddetti interventi sarebbe poi spettata a dei commissari ad acta di nomina governativa e investiti di ampi poteri...>>

18-6-2010 Energia - TAR Puglia - Certificazione energetica - gli ingegneri possono rilasciarla senza abilitazione: Il TAR della Puglia, con sentenza 11 giugno 2010, n. 2674, ha stabilito che gli ingegneri pugliesi possono rilasciare il Certificato di Sostenibilità Ambientale e l’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) senza avere seguito un corso di formazione, avere superato un esame o essere iscritti nell’apposito elenco dei certificatori...>>

10 aprile 2010 Corte Costituzionale -   L.R. Puglia n.   31/2008 -  Energia - Fonti rinnovabili: La Corte Costituzionale, con la sentenza 26 marzo 2010, n. 119, ha bocciato alcune disposizioni della legge della Regione Puglia 21 ottobre 2008, n. 31 in materia di produzione di energia da fonti rinnovabili e per la riduzione di immissioni inquinanti e in materia ambientale...>>

08-04-2010 Regione Umbria -  Legge regionale n. 11 del 2009 - Corte Costituzionale - Centri di raccolta rifiuti - Sedimenti -  Impianti mobili per il recupero di rifiuti non pericolosi: La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 127 del 2010, ha dichiarato l'illegittimità costituzionale di alcune disposizioni della legge della Regione Umbria 13 maggio 2009, n. 11 (Norme per la gestione integrata dei rifiuti e la bonifica delle aree inquinate)...>>

15-03-2010 Corte di Giustizia CE, Sez. IV - sentenza 4 marzo 2010: Rifiuti in Campania - Condannata l'Italia: In seguito alle vicende relative  all'emergenza dei rifiuti nella Regione Campania, la Corte con la sentenza 4 marzo 2010, resa nella causa 297/08, ha condannato l'Italia per inosservanza degli obblighi derivanti dalla legislazione comunitaria...>>

24-02-2010 Corte Costituzionale - Debenza canone scarico e depurazione acque reflue - Competenza giudice tributario - Illegittimità: La Corte Costituzionale con sentenza dell'11 febbraio 2010, n. 39 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell’art. 2, comma 2, secondo periodo, del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546 s.m.i., nella parte in cui attribuisce alla giurisdizione del giudice tributario le controversie relative alla debenza del canone per lo scarico e la depurazione delle acque reflue...>>

10-02-2010 Acque - Corte Costituzionale - Tariffe acqua - competenza statale: La Corte Costituzionale, con la sentenza del 4 febbraio 2010 n. 29, ha dichiarato illegittime le disposizioni della legge regionale dell'Emilia-Romagna 30 giugno 2008 riguardanti la determinazione della tariffa dell'acqua...>>

30-01-2010 Acque - Corte Costituzionale - Concessioni acque pubbliche - 30 anni la durata massima: La Corte Costituzionale, con la Sentenza n. 1/2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale della L.R. Campania n. 8/2008, nella parte in cui fissa una durata di cinquanta anni per le concessioni perpetue già in essere al momento della sua approvazione...>>

 



ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it