Studio Brancaleone




SERVIZI OFFERTI - contattaci Richiedi un preventivo on-line o contattaci per informazioni

Servizi legali

servizi legali Assistenza giudiziale e stragiudiziale in materia ambientale

Consulenza normativa

consulenza certificazioni Consulenza giuridica ambiente e sicurezza, Audit di conformità

Consulenza certificazioni

consulenza normativa Consulenza Sistemi di gestione e Certificazioni di prodotto

Servizi on-line

consulenza certificazioni Pareri giuridici on-line, Servizio di aggiornamento normativo



AREE TEMATICHE

Selezione della principale normativa Nazionale/Comunitaria in materia ambientale

 

Acque > Acque meteoriche

T.U.A. Articolo 113 - Acque meteoriche di dilavamento e acque di prima pioggia
4. E' comunque vietato lo scarico o l'immissione diretta di acque meteoriche nelle acque sotterranee
La materia è disciplinata dalle Regioni

In tal senso, alle regioni compete la definizione de:

a) le forme di controllo degli scarichi di acque meteoriche di dilavamento provenienti da reti fognarie separate;

b) i casi in cui può essere richiesto che le immissioni delle acque meteoriche di dilavamento, effettuate tramite altre condotte separate, siano sottoposte a particolari prescrizioni, ivi compresa l'eventuale autorizzazione (art. 113, c. 1);

c) i casi in cui può essere richiesto che le acque di prima pioggia e di lavaggio delle aree esterne siano convogliate e opportunamente trattate in impianti di depurazione per particolari condizioni nelle quali, in relazione alle attività svolte, vi sia il rischio di dilavamento da superfici impermeabili scoperte di sostanze pericolose o di sostanze che creano pregiudizio per il raggiungimento degli obiettivi di qualità dei corpi idrici (art. 113, c. 3), con sanzione penale in ipotesi di trasgressione (arresto da due mesi a due anni o ammenda da millecinquecento euro a diecimila euro – art. 137, c. 9).

A livello nazionale, si afferma in ogni caso il divieto generale di scarico o immissione diretta di acque meteoriche nelle acque sotterranee (art. 113 c. 4).

 

 
Newsletter
ISCRIVITI
gratuitamente per
ricevere le novità
pubblicate nel sito
StudioBrancaleone.it